Quando San Giacomo di Corte e Santa Margherita divennero Porto Napoleone. Una targa per ricordare l’evento

A conclusione delle celebrazioni dei 210 anni di unificazione civica dei comuni di San Giacomo di Corte e Santa Margherita sotto il nome di Porto Napoleone; la giornata del 13 gennaio ha visto protagoniste nella mattina a Villa Durazzo due classi del progetto ESABAC una della scuola media V.G. Rossi di Santa Margherita Ligure e l’altra del Liceo linguistico G.Da Vigo.

Al pomeriggio l’inaugurazione della targa celebrativa in memoria di Porto Napoleone sulla Calata del Porto.

L’evento, organizzato dall’Associazione “Gente di Liguria” attraverso il Presidente Dorino Vicini, il Vice Presidente Osvaldo Favale; coordinata da Andrea Delpino con la ricerca storica di Emanuele Bacigalupo e il recupero grafico dello stemma di Porto Napoleone ad opera di Rosi Laiolo hanno avuto la partecipazione dei Consoli François Reverdeaux (Console Generale di Francia in Milano) e Luc Penaud (Console Onorario di Francia in Genova) insieme alla delegazione francese anche la Fondazione “Souvenir Napoleonien” con il Dott. Federico Galantini.

Un ringraziamento particolare va al Comune di Santa Margherita Ligure, al Museo del Mare, alla Lega Navale Italiana sez. Santa Margherita Ligure, al Circolo Velico Santa Margherita Ligure, all’Associazione di promozione “il Tigullio”; agli insegnanti Tiziana Cignatta, Anna Chiara Montanari e Paolo Cambiaso; alla Fraternità dei Frati Cappuccini di Santa Margherita Ligure, all’Arciconfraternita di Sant’Erasmo in Santa Margherita Ligure e  al personale di Villa Durazzo.

Lascia un commento

Chi Siamo

Benvenuti sul Giornale del Limonte. Siamo tre redattori che hanno la passione di condividere e chiacchierare le ultime notizie del Piemonte e della Liguria, in particolare sulle province piemontesi di Alessandria, Asti e Cuneo, passando per Genova, La Spezia, Imperia, Savona e molto altro.

Le scelte degli editor

@2023 | Il Giornale del Limonte | Tutti i diritti riservati | Powered by Callidus Pro