Alessandria, la Lega cala le sue carte: tutti i candidati in corsa per Palazzo Lascaris

“Le prossime elezioni regionali sono, non solo per la Lega e per il centro destra ma per tutto il Piemonte, un passaggio fondamentale: la nostra regione ha intrapreso nel 2019, con la guida del Presidente Cirio e il lavoro fondamentale degli amministratori della Lega, un percorso di rilancio dei territori che vogliamo consolidare nel prossimo quinquennio”. Così l’on. Riccardo Molinari, Capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati e Segretario in Piemonte, ufficializza la partenza della campagna elettorale, ricordando le tappe più significative del Governo del Piemonte dal 2019 al 2024: “La nostra Regione ha saputo affrontare, gestire e superare nel migliore dei modi la tragica esperienza del Covid, dopo che il centro sinistra di Chiamparino e alleati aveva lasciato l’intera regione, ma soprattutto province considerate periferiche come la nostra, in condizioni di disarmo. I cittadini di Tortona, in particolare, ricordano bene la situazione di smantellamento del loro ospedale, dove oggi si sono riaperti reparti grazie all’impegno della Lega, e si guarda al futuro.  Così come ad Alessandria, con il nuovo ospedale, hub di riferimento di tutta la provincia, per la cui realizzazione esistono finalmente una tempistica e risorse certe.
Fondamentale è poi la progettualità legata al mondo del lavoro, e allo sviluppo del nostro territorio. Sono onorato di essermi battuto, dal 2018 ad oggi, perchè la logistica, dopo vent’anni di ‘fumo’ del centro sinistra, diventasse una realtà concreta: i numerosi insediamenti sul territorio sia tortonese che alessandrino, conseguenza del riconoscimento delle zone logistiche semplificate, non sono che il primo passo di un progetto più ampio, che con il completamento del Terzo Valico e l’apertura dello scalo merci di Alessandria potrà consentire al nostro territorio una vera inversione di tendenza sul fronte della crescita e dell’occupazione”.

“Oggi la provincia di Alessandria è al centro delle strategie regionali –  conclude Molinari – grazie alla presenze in giunta di due assessori della Lega, mente il precedente esecutivo targato centro sinistra per cinque anni non aveva mai avuto un assessore alessandrino: e i risultati purtroppo ce li ricordiamo tutti”.

Tocca all’on. Lino Pettazzi, segretario provinciale della Lega ma anche a sua volta amministratore locale come sindaco di Fubine Monferrato, ricordare che a giugno si vota per rinnovare il consiglio regionale, ma anche tante amministrazioni comunali del territorio: “Andranno alle urne centri zona come Casale Monferrato, Tortona e Ovada, ma anche tanti piccoli comuni dove la Lega ha sempre saputo e sa essere presente tra la gente. Avere in Regione interlocutori qualificati, che conoscono il territorio e lo amano profondamente, deve continuare ad essere per i nostri comuni un importante valore aggiunto. Importanti sfide ci attendono: dal recupero idrogeologico, anche grazie all’importante risorsa rappresentante dai fondi PNRR, alla crescita dell’economia turistica, fino alla battaglia perché il Deposito Nazionale delle scorie radioattive non sia realizzato a casa nostra, e neanche in altre parti del Piemonte, ma in territori certamente più idonei. Anche per questo occorre che gli alessandrini eleggano in Regione Piemonte rappresentanti competenti, e che su questi temi hanno mostrato in questi anni di non aver nessun tentennamento”.

Ecco l’identikit di candidate e candidati della Lega della provincia di Alessandria alle Elezioni Regionali

Marco Protopapa
Geometra libero professionista.
Dal 2019 all’interno della Giunta Cirio è Assessore a Agricoltura, Cibo, Caccia e Pesca.
Candidato sindaco della Lega ad Acqui Terme nel 2012. Capogruppo della Lega in consiglio comunale ad Acqui Terme dal 2012 al 2017.

Vittoria Poggio
Imprenditrice alessandrina, prima nel settore orafo, poi nel comparto articoli sportivi e tessile.
Dal 2019 all’interno della Giunta Cirio è Assessore al Commercio, al Turismo e alla Cultura.
Consigliere comunale ad Alessandria dal 2007 al 2012.
E’ stata inoltre Presidente della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria,
Presidente Gruppo Terziario Donna Confcommercio di Alessandria e Provincia, Vicepresidente Gruppo Terziario Donna Confcommercio Piemonte, Consigliere Nazionale Terziario Donna-Confcommercio Imprese per l’Italia Ascom-Confcommercio della Provincia di Alessandria: Vice Presidente, Consigliere e membro della Giunta esecutiva.

Enrico Bussalino
Laureato in Scienze Politiche, è Funzionario dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli.
Dal 2009 Sindaco del Comune di Borghetto di Borbera.
Dal dicembre 2021 Presidente della Provincia di Alessandria.
Attualmente anche Consigliere e Assessore dell’Unione Montana Valli Borbera e Spinti (AL), Presidente dell’Assemblea consortile di Isral, Presidente di Egato6 e Presidente di Upi Piemonte (Unione Province Italiane). Socio Gruppo Alpini di Borghetto di Borbera.

Rossella Maria Enza Gatti
Commercialista presso Studio Gatti.
Dal 2020 Assessore al Comune di Valenza, con deleghe a Politiche Sociali – Welfare Animale e Ambientale – Associazionismo e Volontariato – Famiglia – Casa – Pari Opportunità – Coesione Territoriale Monferrato Casalese e Terre del Po; rapporti diretti con Proloco.

Chi Siamo

Benvenuti sul Giornale del Limonte. Siamo tre redattori che hanno la passione di condividere e chiacchierare le ultime notizie del Piemonte e della Liguria, in particolare sulle province piemontesi di Alessandria, Asti e Cuneo, passando per Genova, La Spezia, Imperia, Savona e molto altro.

Le scelte degli editor

@2023 | Il Giornale del Limonte | Tutti i diritti riservati | Powered by Callidus Pro