Pallavolo B maschile, ciriacesi troppo forti per Mercatò Alba

Troppo forte PVL per la Mercatò, questo è ciò che emerge dalla serata del PalaLanghe, con gli ospiti che si prendono 3 punti e primo posto in classifica, dopo un match in cui non siamo mai stati protagonisti.

Solito sestetto delle ultime settimane per coach Gandini, che schiera Garrone in diagonale con Floris, Menardo e Bacca schiacciatori, Corino e Altare al centro e Bortolini libero.

L’avvio di match è anche incoraggiante, primi scambi punto a punto, e albesi avanti 4-3 con un bel mani fuori di Bacca. PVL rientra subito guidato da Amouah, prima due punti in attacco e poi un ace per il primo strappo degli ospiti, avanti 6-9 e subito time-out per coach Gandini che vuole togliergli ritmo. Non riusciamo però ad avere continuità, soprattutto troviamo difficoltà in cambio palla, PVL ci mette in difficoltà in ricezione e un altro ace ci fa andare sotto 7-14, secondo time-out per una Mercatò in grossa difficoltà. Il divario aumenta, con PVL che deve solo gestire l’ampio margine, per la Mercatò doppio cambio e dentro Danzeri e Cavasin per provare a dare opzioni offensive in più, ma non basta per rientrare in gara, ospiti che chiudono 13-25 con un muro su Menardo.

Ci si aspetta una reazione nel secondo set, ma è PVL a partire fortissimo, con grande aggressività al servizio e altrettanta in difesa, gli attacchi albesi non vanno a terra e il morale scende, coach Gandini ferma subito il gioco sull’1-6 per dare la scossa ai suoi, ma non basta, ospiti che alzano le proprie percentuali e che concedono pochissimo, davvero difficile rimontare un avversario così attento, anche Marello si rivela una spina nel fianco, prima mani fuori da posto 4, poi muro su Floris per un punteggio di 8-16 davvero pesante e che costringe coach Gandini al secondo time-out. Il punteggio non si schioda, coach Salvi puo’ permettersi di inserire qualche elemento della panchina senza rischiare nulla, chiudendo nuovamente 13-25.

Nell’avvio di terzo set capitan Menardo prova a scuotere i suoi compagni prima in attacco e poi al servizio, ace per il 4-2, ma il nostro vantaggio non dura molto, Maleddu ferma Corino a muro e col primo break PVL va avanti 5-7, poi è il turno al servizio del solito Amouah a spaccare il set, prima ace diretto dell’8-12, poi la nostra ricezione fatica e la palla vagante diventa punto diretto per gli ospiti, 8-13 e time-out Mercatò. Sono Bacca e Menardo i due elementi che ci tengono a galla, altro ace del capitano per tornare a -2 (12-14), il set potrebbe riaprirsi ma gli ospiti ritrovano margine immediatamente e ancora Amouah a terra con una diagonale stretta (15-20) ad impedire un finale più combattuto, altra girandola di cambi per PVL che chiude dal centro 19-25.

Non usa mezzi termini coach Gandini al termine della gara: “una prestazione indegna, dobbiamo farci tutti un sacco di domande, probabilmente abbiamo alzato troppo le nostre ambizioni e dobbiamo tornare a lavorare di più, e probabilmente c’è un problema di comunicazione, perchè la squadra non recepisce ciò che voglio che venga fatto. Al netto dei meriti degli avversari non è concepibile giocare una partita così, in avvio ci sono anche stati scambi interessanti, poi si è spenta la luce e non è accettabile prendere break così senza reagire, aggiungendo errori su errori. Mi prendo le mie responsabile però bisogna capire il perchè delle due ultime prestazioni, io per primo devo farmi tante domande sul livello della comunicazione, sul perchè chiedo delle cose e ne vengano fatte delle altre, forse non sono abbastanza chiaro.”

A livello di classifica questa sconfitta ci fa scivolare al settimo posto, con Alto Canavese e Parella che ci sorpassano, e nel prossimo turno avremo la difficile trasferta a San Mauro Torinese, contro il Sant’Anna quarto in classifica e che guarda la vetta da vicino.

Mercatò Alba 0-3 PVLCerealterra Ciriè (13-25, 13-25, 19-25)

Mercatò Alba: Altare 3, Bacca 13, Bergesio, Bortolini (L), Cavasin, Corino 2, Danzeri, Di Miele, Floris 4, Garrone 2, Gonella, Menardo 11. Coach: Gandini, Torrengo.

Tags: Pvl Mercatò

Chi Siamo

Benvenuti sul Giornale del Limonte. Siamo tre redattori che hanno la passione di condividere e chiacchierare le ultime notizie del Piemonte e della Liguria, in particolare sulle province piemontesi di Alessandria, Asti e Cuneo, passando per Genova, La Spezia, Imperia, Savona e molto altro.

Le scelte degli editor

@2023 | Il Giornale del Limonte | Tutti i diritti riservati | Powered by Callidus Pro