Pallanuoto A1 femminile, Roma amara per le bogliaschine

Pesante sconfitta per le ragazze del Netafim Bogliasco 1951 che incappano in una serata decisamente negativa. Dopo le due belle vittorie collezionate nelle prime gare del 2024, le biancazzurre cedono il passo alla SIS Roma nel turno infrasettimanale del campionato, valido per la 13^ giornata di Serie A1. 15-3 il passivo incassato dalle liguri nella tana della terza forza del torneo.

Nella vasca di Ostia le levantine resistono solo un tempo, il primo, chiuso sotto 1-0. Poi le capitoline si scatenano e trovano la via del gol in altre 14 occasioni nei restanti tre quarti di gara. Per Bogliasco appena tre gioie. A realizzarle sono state Letizia Nesti nella seconda frazione e capitan Millo e Paola Di Maria nell’ultima.

Una caduta fragorosa che tuttavia non vanifica quanto di buono fatto fin qui dalle ragazze di Mario Sinatra.

TABELLINO

SIS ROMA-NETAFIM BOGLIASCO 1951 15-3 (1-0, 4-1, 4-0, 6-2)

SIS ROMA: C. Banchelli, M. Misiti, G. Galardi 1, A. Gual Rovirosa 2, C. Ranalli 5, L. Papi, D. Picozzi 1, L. Di Claudio 1, C. Nardini 2, S. Centanni 2, A. Cocchiere, S. Carosi 1, O. Sesena, A. Aprea. All. M. Capanna.

NETAFIM BOGLIASCO 1951: V. Uccella, A. Riccio, P. Di Maria 1, V. Santoro, A. Mauceri, G. Millo 1, K. Cutler, R. Rogondino, B. Rosta, L. Nesti 1, M. Carpaneto, D. Spampinato, A. Sokhna, M. Paganello. All. M. Sinatra.

Arbitri: Grillo e Rizzo.

Note

Uscite per limite di falli Di Claudio (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: SIS Roma 2/5 + 2 rigori e Bogliasco 1/8 + un rigore. Banchelli (R) para un rigore a Millo (B) nel quarto tempo. Spettatori: 200circa

Chi Siamo

Benvenuti sul Giornale del Limonte. Siamo tre redattori che hanno la passione di condividere e chiacchierare le ultime notizie del Piemonte e della Liguria, in particolare sulle province piemontesi di Alessandria, Asti e Cuneo, passando per Genova, La Spezia, Imperia, Savona e molto altro.

Le scelte degli editor

@2023 | Il Giornale del Limonte | Tutti i diritti riservati | Powered by Callidus Pro