Pallanuoto A1 femminile, Netafim a gonfie vele su Locatelli nel primo round play out

Va al Netafim Bogliasco 1951 gara-1 delle semifinali playout di Serie A1 femminile. Nel primo confronto del derby spareggio con la Locatelli le bogliaschine fanno valere il fattore campo superando le genovesi per 15-9 alla Vassallo.

 

La Locatelli parte forte, sorprendendo Bogliasco e inaugurando il match con un clamoroso 3-0 nei primi minuti favorito anche grazie a due rigori falliti dalle biancazzurre. L’avvio shock tuttavia non abbatte le ragazze di Mario Sinatra che, trascinate da capitan Giulia Millo e dalla sua vice Rosa Rogondino, iniziano una lenta ma inesorabile risalita che le vede arrivare al cambio vasca sopra di tre gol dopo aver chiuso il primo parziale sotto di due. Malgrado il 6-1 incassato nel secondo tempo e un gol da vedere e rivedere da parte di Paola Di Maria, su stupendo assist di Marta Carpaneto, incassato a un secondo dalla sirena di cambio vasca, la Locatelli prova a restare aggrappata alla sfida. Le ospiti tuttavia non riescono mai a portare il proprio divario a meno di due gol. E così Bogliasco, passata la sfuriata delle avversarie, ne approfitta per aumentare ulteriormente il proprio bottino, arrivando ai minuti finali senza l’assillo del risultato. Nel minuto conclusivo, a risultato ormai in cassaforte, tra le fila delle padrone di casa c’è ancora il tempo per dare spazio alle classe 2009 Giulia De Capitani e Benedetta Bo, quest’ultima ennesima ragazza del vivaio biancazzurro a fare il proprio debutto quest’anno in A1.

COMMENTI – Il successo odierno consente a Bogliasco di andare martedì alla Sciorba, in casa delle rivali, a giocarsi il primo match-point della serie. In caso di ulteriore vittoria, infatti, le ragazze di Sinatra conquisterebbero la permanenza in A1 senza bisogno di ulteriori appelli. “Nei playoff e nei playout la prima gara è sempre la più difficile – afferma a caldo il coach biancazzurro – Forse anche per questo siamo partite un po’ contratte. Con il passare dei minuti però ci siamo sciolte e abbiamo finalmente giocato come volevamo. Sono contento della prestazione e ancor di più del risultato. Ora andiamo a giocarci il match-point a casa loro, sapendo che sarà una gara completamente differente da quella di oggi”. “Diciamo – gli fa eco il Rogondino, MVP Hub 799 dell’incontro – che l’emozione di giocare una sfida così importante e davanti a un pubblico così numeroso e rumoroso ci ha giocato un brutto scherzo, soprattutto all’inizio, quando loro sono state più fredde di noi. Dopo però siamo state brave a riprenderci dal punto di vista psicologico e a ribaltare la situazione”.

TABELLINO

NETAFIM BOGLIASCO 1951-US LUCA LOCATELLI GENOVA 15-9

NETAFIM BOGLIASCO 1951: V. Uccella, B. Bo, P. Di Maria 2, V. Santoro 1, A. Mauceri, G. Millo 5, K. Cutler 1, R. Rogondino 4, B. Rosta 1, L. Nesti 1, M. Carpaneto, D. Spampinato, G. De Capitani, M. Paganello. All. Sinatra

US LUCA LOCATELLI GENOVA: A. Avenoso, E. Bianco 1, M. Canepa, A. Banchi 1, V. Ravenna 2, G. Scigliano, M. Minuto 2, C. Nucifora 1, I. Rossi 2, N. Magaglio, G. Cappello, L. Polidori, S. Stasi, C. Padula. All. Della zuana

Arbitri: Piano e Brasiliano

Note

Parziali: 1-3 6-1 4-3 4-2 Uscite per limite di falli Polidori (L), Cutler (B), Carpaneto (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 5/9 + 4 rigori e Locatelli 4/15 + 4 rigori. Avenoso (L) para un rigore a Cutler nel primo tempo. Millo (B) fallisce un rigore (traversa) nel primo tempo. Uccella (B) para un rigore a Bianco nel primo tempo. Bianco (L) fallisce un rigore (traversa) nel secondo tempo.

FOTO DI GIORGIO SCARFì

Chi Siamo

Benvenuti sul Giornale del Limonte. Siamo tre redattori che hanno la passione di condividere e chiacchierare le ultime notizie del Piemonte e della Liguria, in particolare sulle province piemontesi di Alessandria, Asti e Cuneo, passando per Genova, La Spezia, Imperia, Savona e molto altro.

Le scelte degli editor

@2023 | Il Giornale del Limonte | Tutti i diritti riservati | Powered by Callidus Pro