Alba, incendia il suo appartamento e viene arrestata

Nella serata dello scorso 28 gennaio, i Carabinieri della Compagnia di Alba hanno arrestato
per incendio doloso una donna, cittadina italiana, di cinquantacinque anni.
Inquilina di un appartamento di via Masera, per motivi ancora sconosciuti, aveva appiccato un
incendio all’interno della propria abitazione. I militari della Stazione di Alba e del locale Nucleo
Radiomobile dei Carabinieri, intervenuti unitamente ai Vigili del Fuoco, hanno fermato la donna
che, non ha fornito spiegazioni plausibili sull’accaduto.
Le fiamme e i fumi propagatisi hanno costretto ad una iniziale evacuazione delle famiglie
dell’intero stabile ed un uomo ed una donna sono stati trasportati, non in pericolo di vita, presso
l’Ospedale “Michele e Pietro Ferrero” per intossicazione da fumi.
Dopo le operazioni di spegnimento e ripristino le famiglie dimoranti nello stabile sono state
autorizzate a rientrare nelle proprie abitazioni e solo l’abitazione interessata all’incendio, invece, è
stata dichiarata inagibile e posta sotto sequestro.
La donna, dopo le formalità di rito, è stata tradotta in carcere a Torino a disposizione dell’Autorità
Giudiziaria.

Lascia un commento

Chi Siamo

Benvenuti sul Giornale del Limonte. Siamo tre redattori che hanno la passione di condividere e chiacchierare le ultime notizie del Piemonte e della Liguria, in particolare sulle province piemontesi di Alessandria, Asti e Cuneo, passando per Genova, La Spezia, Imperia, Savona e molto altro.

Le scelte degli editor

@2023 | Il Giornale del Limonte | Tutti i diritti riservati | Powered by Callidus Pro