Pallavolo A3 maschile, Salsomaggiore amara per Negrini che cede il passo all’ultima in classifica

SERIE A3 CREDEM BANCA – REGULAR SEASON 2023-2024 

WIMORE SALSOMAGGIORE – NEGRINI CTE ACQUI TERME 3-1 (25/19, 25/21, 20/25, 25/21)

La Negrini CTE cade incredibilmente in quella che sulla carta sarebbe dovuta essere una trasferta abbastanza facile ed una partita da vincere assolutamente. A Salsomaggiore (PR) i padroni di casa della WiMore, già matematicamente retrocessi, ottengono la loro seconda vittoria stagionale. Una vittoria inutile per i parmensi ed una sconfitta pesante per gli acquesi che perdono un’occasione d’oro nella lotta ai playoff

I sestetti iniziali

Coach Negro, propone Baratti in regia, Cester opposto, Garra e Graziani schiacciatori, Esposito e Perassolo centrali. Libero Martina

Coach Mattioli mette Leoni in palleggio, Bulfon opposto, Vansolkema e Scita bande, Bussolari e Alberghini al centro. Zecca è il libero

Primo set

Dopo il doppio punto acquese in avvio e la risposta dei parmensi, il punteggio è in altalena sino al 9-9 quando Vansolkema ed Alberghini segnano il primo allungo. Un attacco di Perassolo ed un ace di Graziani sembrano rimettere tutto a posto sul 15-15 ma Scita, Alberghini e Leoni avanzano di quattro passi. Dopo il 21-16 di Vansolkema Cester e Garra accorciano di due, ma Albergari riprende le distanze. Coach Negro prova a scuotere inserendo Corrozzatto e Stamegna al posto di Baratti e Graziani, ma sul 23-19 Bussolari e Vansolkema chiudono

Secondo set 

Nella seconda frazione la situazione non migliora per gli acquesi che, dopo il doppio botta e risposta iniziale, vanno già sotto di due (4-2). Cester e Garra rispondono ai colpi di di Vansolkema e Bussolari, ma sull’8-6, dopo un punto di Alberghini, due errori di Cester, seguiti da un colpo di Leoni portano la WiMore a quota 12. Graziani accorcia ma Bulfon tiene le distanze e aumenta (14/9). Il divario rimane invariato sino al 23/19 quando un errore dell’opposto di Acqui Terme regala il primo setpoint ai padroni di casa. Un pallone fuori di Bulfon e un attacco di Perassolo annullano per due volte la chiusura che, per Salsomaggiore arriva al terzo tentativo con Vansolkema (25-21).

Terzo set 

Il terzo set è equilibrato per i primi otto scambi quando Graziani, autore anche di due aces, guida il primo break per i acquesi che vanno sull’8/11. Lo schiacciatore ospite sbaglia poi il successivo servizio e Bulfon si porta a -1, ma Bettucchi ed Esposito, con in mezzo un errore di Vansolkema siglano l’11-14. Graziani e Cester sul 16-19 aumentano di due punti il vantaggio. Bulfon e Alberghini riducono (18/21). Poi, dopo una battuta sbagliata da Cester, Bettucchi centra un attacco e Bussolari prima concede il primo setpoint e poi lo annulla. Una ricezione sbagliata da Vansolkema regala il set alla Negrini CTE

Quarto set

Il quarto spicchio è immediatamente favorevole ai locali che si portano doppiamente avanti con Scita, il quale risponde anche al primo accorcio di Cester (4-1). Bulfon e Vansolkema accelerano il passo portandosi da 6-3 a 9-3. Numerosi sono gli errori acquesi che si riprendono solo sul finale quando ormai è troppo tardi, infatti nonostante i ben quattro matchpoint annullati da Bettucchi, Cester, Graziani e Corrozzatto che accorciano da 24/17 a 24/21, il divario è talmente ampio che alla WiMore Salsomaggiore basta il punto di Bulfon per chiudere definitivamente i conti.

WIMORE SALSOMAGGIORE TERME: Leoni 5, Scita 11, Alberghini 5, Bulfon 15, Van Solkema 22, Bussolari 8,  Zecca (L), Conforti. N.e: Boschi, Cantagalli, Beltrami, Bucciarelli, Riccò. All. Mattioli/Montanini.

NEGRINI CTE ACQUI TERME: Graziani 13, Perassolo 9, Cester 23, Garra 4, Esposito 3, Baratti, Martina (L), Corrozzatto, Stamegna 1, Bettucchi 5, Morchio 1, Passo. N.e: Russo (L), D’Onofrio, Fois. All. Negro, Astori, Varano.

ARBITRI: Mesiano Marta, Jacobacci Sergio, Video Check Dellapina Chiara, Segnapunti Referto Elettronico: Di Pasquale Paola

Le gare della 23° giornata (aggiornata alle 23:14):

Moyashi Garlasco – Monge Gerbaudo Savigliano 0-3 (18-25, 15-25, 19-25)

Gabbiano Mantova – Senini Motta di Livenza 0-3 (18-25, 17-25, 22-25)

Geetit Bologna – Belluno Volley 2-3 (25-23, 23-25, 25-18, 22-25, 9-15)

CUS Cagliari – Gamma Chimica Brugherio 1-3 (25-22, 27-29, 23-25, 23-25)

Wimore Salsomaggiore Terme – Negrini CTE Acqui Terme 3-1 (25-19, 25-21, 20-25, 25-21)

Personal Time San Donà di Piave – Stadium Mirandola 3-0 (25-17, 25-21 ,  25-22)

Riposo: Sarlux Sarroch

La classifica (aggiornata alle 23:14):

Gabbiano Mantova 52, Personal Time San Donà 47, Senini Motta di Livenza 40, Belluno Volley 41, Monge Gerbaudo Savigliano 36, CUS Cagliari 33, Negrini CTE 33, Gammachimica Brugherio 29, Sarlux Sarroch 27, Geetit Bologna 25, Moyashi Garlasco 22, Stadium Mirandola 18, Wimore Salsomaggiore 11

I prossimi impegni: 

Dopo il weekend di stop del campionato per le finali di Coppa Italia, Domenica 10 marzo la Negrini CTE sfiderà in casa la Geetit Bolgna alle ore 18 al Palazzetto di Valenza

Foto: CORRADO BENEDETTI @duck_foto_press

Chi Siamo

Benvenuti sul Giornale del Limonte. Siamo tre redattori che hanno la passione di condividere e chiacchierare le ultime notizie del Piemonte e della Liguria, in particolare sulle province piemontesi di Alessandria, Asti e Cuneo, passando per Genova, La Spezia, Imperia, Savona e molto altro.

Le scelte degli editor

@2023 | Il Giornale del Limonte | Tutti i diritti riservati | Powered by Callidus Pro