Motonautica, inizia in Belgio il Mondiale 2024 di Oleg Bocca

Tutto è pronto per l’esordio stagionale di Oleg Bocca nel Campionato Mondiale di
Formula 4 in Belgio: per il giovane ma già esperto pilota del Rainbow Team, celebre
scuderia di Casale Monferrato, si tratterà di un piacevole ritorno visto che giovedì 9 e
venerdì 10 maggio correrà sulle acque di Mons, laddove con una straordinaria
performance nel 2023 fu uno dei principali autori del podio ottenuto nel Mondiale
Endurance con i compagni del Team VSI.
Ma questa sarà un’altra storia e l’inizio di un nuovo capitolo nella sua carriera: il driver di
punta della scuderia casalese, già due volte campione italiano di GT30, si appresta ad
affrontare un 2024 in cui si dedicherà esclusivamente alla Formula 4 alla guida del
catamarano col numero 57 che ormai da anni lo accompagna.
Alle spalle del classe 2003 già una significativa esperienza a livello nazionale ed europeo,
ma ora l’astro nascente della motonautica tricolore è pronto per lasciare il segno,
dividendosi la posta con altri 23 piloti proveniente da tutto il mondo: «Sappiamo che non
sarà facile ma partiamo con molta fiducia – spiegano Fabrizio Bocca, ex campione del
Mondo di Formula 1 e team principal, ed Elisa Manzetta Bocca, team manager e

Rainbow Team Association asd – str. Casale-Pontestura 3\a Casale Monferrato 15033(AL) Italy
Tel. 335/6031400 – www.rainbowteam.it – rainbowteamassociation57@gmail.com
Ufficio stampa Simone Baldin, tel. 340/95907987 – simone.baldin22@gmail.com
‘radiowoman’ di Oleg – Veniamo da un duro lavoro svolto durante l’inverno con una
preparazione specifica all’imbarcazione e test svolti presso il Centro Federale di San
Nazzaro d’Ongina».

Tags: Oleg Bocca

Chi Siamo

Benvenuti sul Giornale del Limonte. Siamo tre redattori che hanno la passione di condividere e chiacchierare le ultime notizie del Piemonte e della Liguria, in particolare sulle province piemontesi di Alessandria, Asti e Cuneo, passando per Genova, La Spezia, Imperia, Savona e molto altro.

Le scelte degli editor

@2023 | Il Giornale del Limonte | Tutti i diritti riservati | Powered by Callidus Pro